Connettiti con noi

Estero

Travis Scott e Young Thug dovrebbero fare un disco insieme

La Flame e Thugger. Un beat condiviso di recente in “OUT WEST”. Un album condiviso (si spera) in futuro.

Dopo tutti questi anni costellati di progetti solisti, joint album e hit monumentali, non c’è da spingersi troppo in là con la fantasia per cogliere la portata di un eventuale disco a 4 mani firmato da Travis Scott e Young Thug.

OLTRE LE RIME

Entrambi hanno abituato – e viziato – il pubblico globale ad altissimi livelli, portando l’ascolto della propria musica ben oltre il semplice rappato, ed educandoci a qualcosa di diverso.

Thugger in particolare è stato uno dei massimi fautori di questo processo. Dopo di lui gli ascoltatori hanno acquisito sempre più familiarità con un’inedita esperienza sonora, andando oltre le strutture metriche convenzionali e l’attenzione vincolata alle punchline.

Grazie al suo tesoro più prezioso, la plasticità vocale, Young Thug ha conferito al vocalizzo, alle sporche e alle melodie la stessa dignità di cui godevano le rime, portando l’esperienza performativa e di ascolto su un altro livello. Non è stato certamente il solo, ma rimane uno degli agenti più riconoscibili e universalmente riconosciuti.

Travis Scott ha goduto pienamente degli effetti benefici di questa rivoluzione, e ha perfezionato, sulla falsa riga della strada imboccata da Thugger, una proposta vocale straordinaria, a partire dal modo unico di settare e valersi dell’autotune.

GAME CHANGER

È curioso pensare che una consistente fetta di fan di Cactus Jack non abbia particolarmente apprezzato “Huncho Jack, Jack Huncho”, il lavoro realizzato con Quavo. Il rischio che il progetto rappresenti una sorta di metro di paragone in negativo c’è.

Ma è semplicemente un indice attendibile di quanto pesino le aspettative che gravano sui lavori di Travis. E non parliamo soltanto di musica.


Sotto questo aspetto, entrambi gli artisti hanno molto da insegnare. Thug e La Flame incarnano perfettamente lo spirito dei game changer. Non soltanto due rapper, ma i trendsetter per eccellenza. Lo hanno dimostrato con azioni e prove materiali che hanno fatto scuola, dando vere e proprie lezioni di stile, di performance e di fluidità.

Impossibile non pensare alle scarpe nel caso di Travis, o ai vestiti da donna sdoganati da Thugger; una menzione la meritano anche le rispettive interpretazioni del concerto dal vivo, ormai slegate dalla norma e associate sempre più al culto.

TRIP

C’è però un altro punto su cui entrambi hanno costruito qualcosa di straordinario: la capacità di evocare atmosfere oniriche e di farci fluttuare in un nuove dimensioni. L’apoteosi dell’egotrip.

Thugger e La Flame sono certamente separati da differenze tangibili, ma non insormontabili. Non a caso, la storia recente del rap game è costellata di loro collaborazioni dirette e indirette.

FEELING CONTINUO

Giusto per citarne un paio molto vicine al presente, “Hop Off A Jet”, contenuta nella versione Deluxe di “So Much Fun”, e “OUT WEST”, presente in “JACKBOYS”. Due features rilasciati con soli 7 giorni di distanza l’uno dall’altro.

Ascolta ora: So Much Fun (Deluxe)


Il feeling non manca: la storia lo dimostra. La stessa che viene puntellata di continuo con nuovi capitoli di questo rapporto artistico, tra levitas vocale e lifestyle. Uno scambio da alimentare, non solo perché riannoda il filo che lega “il maestro e l’allievo”, ma perché dà la possibilità alle nuove generazioni di toccare con mano due fasi della musica che consumano – magari distrattamente – in cuffia.

Ascolta ora: JackBoys

Quell’esercizio di stile, che tanto ci fa fluttuare con l’immaginazione, merita maggior attenzione e, perché no, un evento che lo consacri definitivamente. Al pari di un monumento commemorativo.


Un motivo in piú per augurarsi al più presto un joint album che possa farci cadere in trance come mai prima d’ora: una caduta che ci porta verso l’alto.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Popolari

Fedez ha provato a spiegare la sua strategia senza riuscirci

Italia

Nipsey Hussle Nipsey Hussle

Chi era Nipsey Hussle?

Estero

Come funziona un tour europeo?

Italia

Come si ottiene il permesso per un sample?

Italia

Come cambierà la musica con la nuova legge europea?

Lifestyle

Rkomi, ci è piaciuto il disco?

In Evidenza

marracash guerra marracash guerra

La guerra di Marracash

Italia

Fotoromanzo: Capo Plaza

Italia

Connettiti
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter