Connettiti con noi

Italia

Non manca troppo al nuovo disco di Guè Pequeno

Ci siamo quasi, molto probabilmente. Alcuni indizi parlano chiaro, ma soprattutto i tempi di attesa si sono fatti consistenti considerando i suoi standard di produttività. Parliamo ovviamente di Guè Pequeno e del suo prossimo album.

La prassi ormai codificata di assentarsi dai social e rimuovere parte o tutti i post dal profilo è ormai l’inizio più evidente che qualcosa bolle in pentola e sta per essere servita. In aggiunta bisogna considerare che per gli standard del rapper in questione il tempo passato dall’ultimo progetto ufficiale è ormai consistente. Parliamo ovviamente di Guè Pequeno e del nuovo album, il suo sesto da solista.

Gli ultimi interventi – facciamo riferimento in particolare a “Mattoni” di Night Skinny e la strofa sul nuovo disco di Marracash in “Qualcosa in cui credere” – hanno mostrato un Guè in perfetta forma, decisamente agguerrito a riposizionarsi laddove è abituato a stare, ovvero nelle primissime gerarchie.

Ascolta Marracash “Qualcosa in cui credere” feat. Guè Pequeno

Il suo 2019

Il suo 2019 si è aperto nel migliore dei modi: duetto con Mahmood a Sanremo che poi risulterà il vincitore del Festival e data sold out al Forum di Assago a marzo, evento ambito dal rapper milanese che ha potuto finalmente coronare il sogno di esibirsi in uno dei luoghi culto del panorama musicale italiano da autentico protagonista. Per quanto riguarda l’ambito discografico invece l’ultimo progetto è stato rilaasciato nel giugno del 2019, dal titolo “Gelida Estate“.

Si tratta di un EP di poche tracce (solo 5), decisamente troppo poco per gli standard di Guè, che ha abituato i suoi fans  ad altri ritmi per quanto riguarda le sue release. Basti pensare che l’ultimo disco ufficiale “Sinatra” è uscito a settembre 2018, un’ infinità di tempo se consideriamo gli standard produttivi del rapper milanese.

E’ vero che sono state rilasciate diverse collaborazioni nel corso dell’anno, l’ultima uscita recentemente nel disco degli FSK, ma si può dire che, dopo l’apice della data al Forum di marzo, la seconda parte del 2019 è stato uno dei periodi meno movimentati dal punto di vista discografico della sua carriera.

“Ci rivediamo nel 2020 quando meno te l’aspetti” – Guè Pequeno via Instagram

Ora come ha già fatto capire da diverso tempo si prepara a rilasciare un album apparentemente tra i più mediati del proprio percorso. Non ci sono spoiler e anteprime ma tutto fa presupporre che qualcosa di grosso sta per succedere, a partire dalle collaborazioni eccellenti.

Non resta che pazientare ancora un po’ dunque. Durante un’intervista alla Tv Svizzera Guè Pequeno ha parlato del suo nuovo album, dichiarando che passerà tutto l’inverno a lavorare al suo album, annunciando che l’uscita sarà, con molta probabilità, per la prima metà del 2020. Ha aggiunto poi che «sarà un disco solista, ma con tante belle collaborazioni, sia nazionali che internazionali».


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Popolari

Fedez ha provato a spiegare la sua strategia senza riuscirci

Italia

Nipsey Hussle Nipsey Hussle

Chi era Nipsey Hussle?

Estero

Come funziona un tour europeo?

Italia

Come si ottiene il permesso per un sample?

Italia

Come cambierà la musica con la nuova legge europea?

Lifestyle

Rkomi, ci è piaciuto il disco?

In Evidenza

marracash guerra marracash guerra

La guerra di Marracash

Italia

Fotoromanzo: Capo Plaza

Italia

Connettiti
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter