Connettiti con noi

Italia

La FSK è la nuova Dark Polo Gang?

Vi siete mai chiesti quanto davvero siano simili la Dark Polo Gang e la FSK SATELLITE? Abbiamo chiesto a due dei nostri redattori di confrontarsi su questo argomento.

Quanto sono vicini la Dark Polo Gang e la FSK SATELLITE? Abbiamo chiesto a due dei nostri redattori di confrontarsi su questo tema.

FA: Federico Arriu (@federico.esse.arriu)

NF: Nicolò Falchi (@nicolofalchi)

FA: L’altro giorno stavo ascoltando l’ultimo disco della FSK SATELLITE, “FSK TRAPSHIT” e mi è venuto naturale pensare alla Dark Polo Gang di qualche anno fa… secondo te qual è il maggior punto di contatto fra i due gruppi?

NF: In effetti non hai tutti i torti. Le similitudini sono tante, a partire dall’impatto visivo: entrambi suscitano quell’effetto destabilizzante appena li vedi e li ascolti per la prima volta.

Entrambi hanno quell’atteggiamento provocatorio e spiazzante, e la prima cosa che ti colpisce non è come chiudono le rima ma il loro impatto visivo, che non lascia nessuno indifferente. A te invece qual è la prima cosa che te li fa collegare?

FA: Secondo me la somiglianza alla Dark si sente rispetto alla DPG del 2016: uno dei punti di contatto fra i due gruppi è sicuramente il rimando all’immaginario mafioso; pensa a brani come “OK NO PLAY”.

Ascolta ora: “OK NO PLAY” di FSK SATELLITE

La DPG aveva un mood e un linguaggio molto simile ai tempi di “Mafia” e in generale di “Crack Musica”.

Ascolta ora: “Mafia” della Dark Polo Gang

Ma questo non è il solo aspetto che li accomuna: entrambi i gruppi, per esempio, hanno anche avuto la fortuna di trovare dei producer di un livello alieno, Greg Willen e Sick Luke… Certo, il sound è abbastanza diverso, ma la risma è quella del produttore di razza.

Rispetto al discorso delle rime è vero, ma c’è una differenza fra i due gruppi secondo me: la DPG era potentissima comunicativamente perché ti sbatteva in faccia tutti i tabù del rap, la FSK lo è meno perché arriva alcuni anni dopo.

Insomma, la Dark non chiudeva le rime perché non farlo era impensabile, mentre oggi per la FSK è diverso: fanno qualcosa di già sentito, che per esser considerato innovativo deve rifarsi ad altre motivazioni.

NF: Sì, vero, dal punto di vista del sound sono molto diversi. La FSK è molto più orientata su un suono electro stile “raver” e la fa suonare il maniera diversa dalla DPG, flow compreso. Ci sono dei forti collegamenti sul tema della droga: “La prova del cuoco” mi porta subito alla mente il “Pollo e cocaina” della Dark.

Ascolta ora: “La prova del cuoco” di FSK SATELLITE

Un altro terreno in comune è quello dello slang: entrambi hanno lanciato dei tormentoni che hanno spopolato sul web. Tipo “eskere” “bufu” per la Dark e gli FSK con “ollare”.

FA: Una cosa che distingue i due gruppi invece è la presenza, nella FSK, di una personalità totalizzante come Taxi B. Secondo me questo è un aspetto fondamentale da considerare: nella Dark Polo Wayne, Tony, Pyrex e un tempo Side erano più equilibrati da un punto di vista del carisma.

Per il gruppo lucano invece non trovo sia così: Taxi eclissa gli altri perché sia da un punto di vista del flow che da un punto di vista dei testi è molto diverso. Non è un caso che sia finito in “Mattoni”. Non è il solito rapper, ha un’attitudine che rompe ogni genere di schema, sul beat sembra l’incarnazione di un istinto folle e senza freni.

Sul discorso del linguaggio sono d’accordo, anche se forse il “Bufu” aveva ottenuto un feedback molto più vasto, sempre per il discorso di prima della novità secondo me.

Se non sbaglio anche Treccani e Crusca avevano inserito nei loro vocabolari il termine della DPG; la FSK secondo me ha un ritorno più fioco e attenuato probabilmente.

NF: Verissimo quello che dici sulla questione leadership. Forse all’epoca Tony spiccava un pelo più degli altri, però era molto più equilibrato rispetto alla FSK dove spicca soprattutto Taxi B.

Per quanto riguarda la dimestichezza sul uso dei social trovo che la Dark riusciva ed essere molto più virale, anche perché si prendevano un po’ meno sul serio rispetto alla FSK e, alla lunga, scattava quell’effetto comico che ha contribuito alla notorietà della Dark.

Un altra cosa che gli accomuna è il fatto che entrambi fanno discutere, dividono e attirano tanto hating. Secondo te il pubblico sta reagendo allo stesso modo riguardo FSK e DPG?

FA: Secondo me la DPG ha ricevuto molto più hating. C’è stato un periodo in cui quasi la totalità dell’opinione collettiva li additava come una sorta di cancro dell’hiphop, mentre secondo me oggi la FSK ha un margine di apprezzamento molto più vasto.

Penso che quest’ultimo discorso sia dovuto anche al fatto che con la sua evoluzione (e l’abbandono di alcune tematiche) la DPG ha lasciato un vuoto di mercato grande, reso ancor più importante dal senso di malinconia dei fan più legati ai pezzi classici dei loro eroi romani.

La FSK è stata molto abile in questo: si è posta in modo originale, ma ha saputo cogliere un’opportunità in quell’assenza (ed è anche per questo che le persone reagiscono meglio: questa volta sono loro a chiedere il cambiamento).

NF: Per me è dovuto al fatto che, all’epoca, il pubblico non era abituato a vedere una cosa simile. Lo stesso movimento trap era visto nella sua totalità molto male.

Ora, dopo anni, gran parte del pubblico sembra aver metabolizzato questi codici comunicativi, questo imnaginario e questo sound. Quindi credo che il pubblico sia più benevolo nei loro confronti perché ormai ci si è abituati a vedere cose di un certo tipo. Diciamo che la FSK è stata più fortunata rispetto alla DPG da questo punto di vista.

FA: Sì hai ragione. Insomma, le somiglianze fra i due gruppi non mancano, ma pare proprio che la FSK sia da giudicare come un fenomeno a sé, sebbene sia stato determinato anche dal successo raggiunto dalla Dark negli anni passati.

Per rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo Urban continua a seguire il nostro magazine.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Popolari

Fedez ha provato a spiegare la sua strategia senza riuscirci

Italia

Nipsey Hussle Nipsey Hussle

Chi era Nipsey Hussle?

Estero

Come funziona un tour europeo?

Italia

Come si ottiene il permesso per un sample?

Italia

Come cambierà la musica con la nuova legge europea?

Lifestyle

Rkomi, ci è piaciuto il disco?

In Evidenza

marracash guerra marracash guerra

La guerra di Marracash

Italia

Fotoromanzo: Capo Plaza

Italia

Connettiti
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter